5 abitudini per salvare il pianeta pt1

Ecco come dei piccoli cambiamenti alla nostra routine possono fare una differenza per l'ambiente e il Pianeta

IEcco come 5 nuove abitudini possono avere un impatto sull’ambiente quest’anno

All’inizio di ogni anno nuovo, le persone tendono a prendere nuovi propositi personali su salute, denaro e relazioni, al grido di battaglia “nuovo anno, nuovo me”.
Ma nel 2019, con gennaio alle spalle, questo temporaneo cambiamento della nostra routine deve essere anche indirizzato verso abitudini più decise e rispettose per la natura e per l’ambiente. L’ethos di SAVE THE PLANET ONLUS, si basa sul modo in cui tutti possono contribuire fare la differenza e promuovere un cambiamento sostanziale e positivo per il nostro Pianeta.
L’anno scorso è stato uno degli anni più caldi mai registrati, e i cambiamenti climatici – insieme al riscaldamento globale- stanno direttamente coinvolgendo territori come l’Artico, oltre che molte specie animali e milioni di persone in tutto il mondo, specialmente nei paesi in via di sviluppo.
Per cambiare questa direzione, oltre ai grandi piani messi a punto per ridurre le emissioni nocive di anidride carbonica, diminuire l’uso e l’estrazione di combustibili fossili e la ricerca di nuove energie rinnovabili, ci sono piccole abitudini, ovvero cose che possiamo fare nella nostra vita quotidiana, per proteggere e preservare l’ambiente.

I modi per implementare con facilità la cura per l’ambiente nel nostro lifestyle.
No alla plastica monouso

Alcune raccomandazioni (come mangiare meno carne rossa o riciclare rifiuti alimentari) possono essere inserite facilmente nella nostra quotidianità: il segreto è vedere questi cambiamenti come aggiustamenti positivi, non come punizioni o privazioni. Modi per implementare con facilità la cura per l’ambiente nel nostro lifestyle.
Quelle che seguono sono 5 nuove (e facili!) abitudini da adottare nel 2019:

1
Stop alle bottigliette di plastica:
In questo preciso istante, le persone di tutto il mondo stanno comprando un milione di bottiglie di plastica. Un materiale che impiega secoli per essere smaltito nell’ambiente e che spesso finisce nelle isole di immondizia dell’oceano, inquinandone le acque e uccidendo migliaia di animali marini. Per questo è essenziale investire in una pratica bottiglietta riutilizzabile. Ne esistono di moltissime forme e colori, sono più resistenti e ti faranno anche risparmiare!
Un altro metodo per ridurre i rifiuti di plastica è smettere di usare le cannucce. La prossima volta che ordini una bibita, rinuncia alla cannuccia e contribuirai a ridurre l’inquinamento di plastica nel mondo!

L'uso corretto degli elettrodomestici

2
Regola il consumo dell’acqua della tua lavatrice:
I vestiti in materiali sintetici come poliestere, nylon e spandex rilasciano microfibre durante i numerosi lavaggi in lavatrice, minuscole fibre di plastica che si fanno poi strada negli oceani del mondo.
Questo non solo contribuisce a rendere l’acqua degli oceani sempre più simile ad una “plastic soup” ma finisce anche per essere assorbita e ingerita dalla fauna marina, imprimendo un marcato impatto tossico sull’intera catena alimentare, che incide anche sulla dieta umana. Infatti queste microfibre di plastica non solo sterminano gli animali ma finiscono anche nel nostro organismo tramite l’ingestione di pesci ed alghe.
Per ridurre al minimo questo iniziale rilascio di fibre nell’ambiente, basterebbe impostare la lavatrice sul lavaggio a freddo quando si lavano i vestiti, impedendo a queste minuscole particelle di separarsi dai nostri capi sintetici.
Quest’abitudine non solo ci permetterà di conservare i nostri abiti più a lungo, ma anche di risparmiare sulle nostre bollette, perché l’acqua non avrà bisogno di essere riscaldata.
Inoltre, per un ulteriore contributo a tenere lontane queste microfibre dai nostri mari, puoi prendere in considerazione l’acquisto di una borsa di lavaggio, come la Guppyfriend, una busta che riesce a contenere tutte le particelle liberate durante il lavaggio, che altrimenti si riverserebbero nell’oceano.

Tenete gli occhi aperti per la seconda parte, dove elencheremo le restanti tre idee di questi 5 modi che contribuiscono a salvare il Pianeta!

Basta vedere questi cambiamenti come aggiustamenti positivi.

Effettua il login