A Londra nascerà un borgo interamente green

Nella capitale inglese, al via la prima fase del progetto che prevede la costruzione di un borgo interamente alimentato da energie rinnovabili.

I

Nella capitale inglese, l’attesa si fa trepidante per assistere alla prima fase di un ambizioso progetto che prevede la costruzione di un borgo interamente alimentato da energie rinnovabili. Sulla base del piano presentato dalla City of London Corporation, i lavori prenderanno piede nello Square Mile, lo storico distretto finanziario a partire da Ottobre 2018.

Il progetto prevede in primis l’installazione di pannelli solari domestici negli edifici della Corporation la quale, ad oggi, possiede alloggi sociali in sei distretti di Londra insieme a dieci scuole e tre mercati; inoltre, sorgeranno parchi solari ed eolici sui 44,5 chilometri quadrati di spazi verdi sparsi per la città e detenuti dall’ente.

 

I lavori prenderanno il via nello Square Mile, lo storico distretto finanziario.

Catherine McGuinness, presidente del comitato per le politiche e le risorse della City of London,  spiega — “L’approvvigionamento di energia rinnovabile al cento per cento ci renderà più puliti e più ecologici, riducendo la dipendenza dalla rete e gestendo alcuni dei nostri edifici con l’elettricità a zero emissioni di carbonio”.

Parole importanti, specie considerando che l’iniziativa si integra perfettamente con il piano del sindaco Sadiq Khan, che punta a rendere Londra una città a zero emissioni entro il 2050 e che non intende escludere nemmeno un singolo spazio della City.

Considerando che argomenti come l’inquinamento prodotto dal traffico siano molto caldi e dibattuti nel Regno Unito, iniziative di questo calibro potrebbero rappresentare un importante punto di svolta per la salute tanto dei cittadini di Londra, quanto dell’ambiente in cui vivono.

Il sindaco Sadiq Khan punta a rendere Londra una città a zero emissioni entro il 2050

Effettua il login