Sfida dell’Energia Rinnovabile: la Svezia è in anticipo di 12 anni

A dicembre saranno raggiunti gli obiettivi di produzione energetica da fonti rinnovabili che erano previsti per il 2030

IQuest’anno, al World Economic Forum, è stato dichiarato dalla Swedish Energy Association che verranno raggiunti a dicembre gli obiettivi di produzione energetica da fonti rinnovabili che erano previsti per il 2030, arrivando perciò in anticipo di ben 12 anni. Un risultato incredibile se si considera che la Svezia ha già stracciato anche l’obiettivo del 2020 e, di questo passo, potrebbe diventare il primo paese 100% green.

La sfida del raggiungimento di un’economia ecosostenibile nel mondo è composta da una serie di tappe a cui sono legati accordi, piani di medio termine, e innumerevoli paesi che si impegnano a raggiungere obiettivi concreti. Ne sono un esempio il Protocollo di Kyoto e l’Accordo di Parigi, datati rispettivamente agli anni 1997 e 2015. Tuttavia, ci sono anche sfide come quella della Svezia che, anche se meno conosciuta al grande pubblico, si rivela foriera di risultati incredibili.

Il paese potrebbe diventare il primo ad essere 100% green

Nel 2012, la nazione scandinava strinse un accordo con la Norvegia che prevedeva, a monte, un forte piano di investimenti comuni nel settore delle energie rinnovabili unitamente a dei numeri da raggiungere.

Ma come è stato possibile raggiungerli?
Sicuramente hanno un ruolo predominante tutti i grandi investimenti che hanno portato all’installazione di 3681 turbine eoliche negli ultimi anni così come l’impulso alla produzione di energia solare per merito di una politica di riduzione delle tasse e incentivi.

Al contempo, la Svezia ha creato tutta una serie di misure per disincentivare l’utilizzo di combustibili fossili, come ad esempio divieti e tasse per la circolazione dei veicoli a benzina. Infatti, tutti i mezzi pubblici della nazione si muovono esclusivamente con l’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, ed è difficile trovare una vettura che non sia a motore ibrido o elettrico; lo stesso vale per i sistemi d’illuminazione.

In conclusione, sebbene anche in Italia ci sono investimenti di rilievo nel settore delle energie rinnovabili, paesi come la Svezia non possono che essere un esempio per affrontare le sfide legate alla nostra responsabilità verso l’ambiente.

La Svezia è un ottimo esempio per affrontare le sfide legate alla nostra responsabilità verso l’ambiente

Effettua il login