Cosa succede nel mondo?

Scopri l'ultima news

Imparare è un'esperienza:
tutto il resto è solo informazione.

Albert Einstein

L’enclave russa

SWITZERLAND, SAN GOTTARDO PASSSVIZZERA, PASSO SAN GOTTARDO

We continue with Luca to discover San Gottardo pass, one of the most important mountain passes with its 6889,764 ft (2100 m) of height. What is its particularity? It is a Russian enclave inside Switzerland. In the past this road represented one of the most arduous, although short, passages, that connected northern and southern areas. People could not travel on it by foot or with mules and were forced to choose other paths. However, since XIII century, San Gottardo’s destiny changed thanks to the construction of a bridge in the Schöllenen valley. It became quickly one of the main ways for a lot of pilgrims to journey, with the intent to reach Rome or Terrasanta; in 1230 people created a hospice managed by the Ordine degli Umiliati to offer shelter to the pilgrims.Andiamo insieme a Luca alla scoperta del Passo San Gottardo uno dei più importanti valichi alpini con i suoi 2100 metri di altezza. La sua particolarità? Essere un’enclave russa all’interno della Svizzera. In epoca antica questo valico rappresentava una delle vie più impervie, nonostante fosse una delle più brevi, che collegavano il nord e il sud. Il fatto che fosse percorribile solo a piedi o con i muli spingeva molti viaggiatori a percorre altre strade. Tuttavia dal XIII secolo, con l’edificazione del ponte nella gola della Schöllenen, il destino del San Gottardo cambia. Diventato presto una delle vie principali per i pellegrini che volevano raggiungere Roma o la Terrasanta, nel 1230 viene edificato l’Ospizio gestito dall’Ordine degli Umiliati per offrire riparo ai viandanti.

It is also called “via delle genti” for its importance during the Medieval period as a pilgrimage pathChiamato anche via delle genti per la sua importanza come strada di pellegrinaggio durante il Medioevo

During time this pass was called “via delle genti” to specificate that it was a street used for merchandise transports however it was an appropriate path for people passage. At the end of 1700 San Gottardo pass became famous because of a battle between Napoleon’s France and Russia. In memory of Russian General Suworow there is a bronze statue on the peak of the pass.Nel tempo il valico assume il nome di “via delle genti” a sottolineare il fatto che rimanesse comunque una strada quasi impercorribile per le merci, ma adatta al passaggio delle persone.

Ma è alla fine del 1700 che il San Gottardo diviene famoso a causa della battaglia fra la Francia napoleonica e la Russia che vi si svolse. Alla memoria del generale russo Suworow è dedicata una statua di bronzo che si trova sulla vetta del passo.

The backward statue was created in memory of General Suworow because of the high level of victims during the Swiss campaignLa statua che vedete alle mie spalle è stata eretta in memoria del generale Suworow per le tante vittime russe della campagna svizzera

Ingeriamo almeno 50.000 particelle di microplastica all’anno

Gli effetti sulla salute dell'ingestione di microplastiche attraverso il cibo, l'acqua e la respirazione sono ancora sconosciuti
15.6.2019

Protocollo Aria Pulita, un impegno contro l’inquinamento

Il documento ha inaugurato il Clean Air Dialogue di Torino, coinvolgendo le politiche e gli approcci dell’Italia e la Commissione europea
12.6.2019

Salute: gli effetti della crisi climatica

Enti internazionali hanno verificato che gli effetti sulla salute includono la diffusione di malattie e una peggiore salute mentale
10.6.2019

Emissioni e vulcani sono la causa del global warming

Un nuovo studio conferma che i cicli naturali sono marginali nell'andamento della temperatura globale, contrastando le discrepanze dei modelli precedenti
8.6.2019

Il terreno che produce il 95% del nostro cibo sta scomparendo

Senza sforzi concentrati sulla ricostruzione di terreno sano potremmo perdere la capacità di coltivare abbastanza cibo per sfamare la popolazione globale
5.6.2019

Un’isola di plastica tra la Corsica e l’isola d’Elba

Una vera e propria isola di plastica galleggiante è stata recentemente scoperta nel Tirreno - la prima così vicina alle nostre coste
3.6.2019

Non Rifiutiamoci: Un libro in cambio di una lattina

Non Rifiutiamoci è un iniziativa che permette di Ricevere un libro in cambio di una lattina e una bottiglia di plastica
1.6.2019

I seabin ripuliranno la darsena di Fiumicino

A Fiumicino arrivano i seabin, dei cestini raccoglitori di rifiuti galleggianti per ripulire lo specchio d’acqua della Darsena
29.5.2019

Bornholm: l’isola che non produce rifiuti

Invece di sostituire il vecchio inceneritore, l’isola danese di Bornholm ha deciso di diventare interamente trash-free entro il 2032
26.5.2019

Freddo a primavera: effetto del global warming

Attenzione al negazionismo: è lo scioglimento delle calotte di ghiaccio nel polo Nord la ragione che si nasconde dietro questo anomalo freddo a primavera
25.5.2019

Effettua il login