Cosa succede nel mondo?

Scopri l'ultima news

Imparare è un'esperienza:
tutto il resto è solo informazione.

Albert Einstein

Tsyngi

MADAGASCARMadagascar

Through caves and rock climbing we discover the natural park of Tsyngi in Madagascar, with Luca Bracali. It is considered UNESCO patrimony of humanity and it is one of most unique park of the world. Often defined as a stone forest, Tsyngi is a huge massif of 100 km that erosion ha sculpted in a spectacular way: more than one-hundred meters pointed pinnacles alternate and create an extraordinary passage.Fra grotte e arrampicate accompagniamo Luca Bracali alla scoperta del Parco Naturale Tsyngi in Madagascar.

Considerato dall’Unesco patrimonio dell’umanità è uno dei parchi più unici al mondo. Definito spesso come una foresta di pietra il Tsyngi si presenta come una grande massiccio che si estende per circa 100 km scolpito in modo spettacolare dal fenomeno dell’erosione: guglie appuntite alte più di cento metri si alternano a profondi canyon andando a creare un paesaggio straordinario.

It is called stone forest and it expands more than 100 km among pointed pinnacles and deep canyonè chiamato foresta di pietra e si estende per oltre 100 km fra guglie appuntite e profondi canyon


Although it is very difficult to reach the park, it is worth it. We can find a lot of accessible circuits inside it, the most famous is called Grand Tsingy and it brings to Broadway cave. Six hours of time are necessary to travel insidious circuit, to climb among pinnacles and to discover incredible parts of this landscape. You have to put attention not to fall on the pointed pinnacles, after all in the malgascia language the word “tsyngi” means needle or point.Nonostante sia molto difficile raggiungere il parco, ne vale davvero la pena. All’interno si trovano vari circuiti percorribili, il più famoso è chiamato dei Grand Tsingy che conduce nella grotta di Broadway. Sei ore di percorso con tratti piuttosto impervi consentono di arrampicarsi fra le guglie e scoprire angoli incredibili di questo paesaggio.

L’unica accortezza è quella di stare attenti a non cadere sulle guglie dato che sono molto appuntite, d’altronde tsyngi in lingua malgascia significa proprio ago o punta.

It is considered UNESCO patrimony of humanityÈ considerato dall’Unesco patrimonio dell’umanità

Ingeriamo almeno 50.000 particelle di microplastica all’anno

Gli effetti sulla salute dell'ingestione di microplastiche attraverso il cibo, l'acqua e la respirazione sono ancora sconosciuti
15.6.2019

Protocollo Aria Pulita, un impegno contro l’inquinamento

Il documento ha inaugurato il Clean Air Dialogue di Torino, coinvolgendo le politiche e gli approcci dell’Italia e la Commissione europea
12.6.2019

Salute: gli effetti della crisi climatica

Enti internazionali hanno verificato che gli effetti sulla salute includono la diffusione di malattie e una peggiore salute mentale
10.6.2019

Emissioni e vulcani sono la causa del global warming

Un nuovo studio conferma che i cicli naturali sono marginali nell'andamento della temperatura globale, contrastando le discrepanze dei modelli precedenti
8.6.2019

Il terreno che produce il 95% del nostro cibo sta scomparendo

Senza sforzi concentrati sulla ricostruzione di terreno sano potremmo perdere la capacità di coltivare abbastanza cibo per sfamare la popolazione globale
5.6.2019

Un’isola di plastica tra la Corsica e l’isola d’Elba

Una vera e propria isola di plastica galleggiante è stata recentemente scoperta nel Tirreno - la prima così vicina alle nostre coste
3.6.2019

Non Rifiutiamoci: Un libro in cambio di una lattina

Non Rifiutiamoci è un iniziativa che permette di Ricevere un libro in cambio di una lattina e una bottiglia di plastica
1.6.2019

I seabin ripuliranno la darsena di Fiumicino

A Fiumicino arrivano i seabin, dei cestini raccoglitori di rifiuti galleggianti per ripulire lo specchio d’acqua della Darsena
29.5.2019

Bornholm: l’isola che non produce rifiuti

Invece di sostituire il vecchio inceneritore, l’isola danese di Bornholm ha deciso di diventare interamente trash-free entro il 2032
26.5.2019

Freddo a primavera: effetto del global warming

Attenzione al negazionismo: è lo scioglimento delle calotte di ghiaccio nel polo Nord la ragione che si nasconde dietro questo anomalo freddo a primavera
25.5.2019

Effettua il login