La crisi climatica corre veloce e ci chiama a ripensare l’attuale sistema